I più comuni feticci sessuali

I più comuni feticci sessuali

Il termine "fetish" può evocare immagini di body neri in latex e complicati aggeggi sessuali, ma quello che forse non sai è che molto probabilmente stai già mettendone in pratica alcuni, come ad esempio la sculacciata. Ciò che definisce un feticcio, però, non è tanto l'attività o l'oggetto del desiderio quanto il ruolo che gioca nella vita di qualcuno. "Un feticcio è tipicamente indicato come un comportamento senza il quale qualcuno non può eccitarsi sessualmente. I feticci possono anche essere un termine che la gente usa per descrivere un'eccitazione sessuale che è accoppiata con un oggetto tipicamente non sessuale", dice il sessuologo e psicologo Dense Renye.

Vediamo qui di seguito quali sono quelli più comuni e perché.

 

Impact Play

Impact play significa sculacciate, fustigazioni, paddling e altre forme di percosse consensuali. La sculacciata è spesso un punto di inizio facile e sicuro nel BDSM che porta solitamente ad addentrarsi verso un livello successivo, come l'acquisto di un frustino da usare con il proprio partner. Il “gioco d'impatto” può variare da un leggero schiaffo sul sedere a un colpo di frusta.

Come con qualsiasi kink o feticcio, è importante definire i confini in anticipo. "La sicurezza e il comfort sono gli aspetti più importanti del kink", dice Renye. Parlatene bene prima di praticare l’impact play. Discutete il livello di intensità che vi piace (o che piace al vostro partner), scegliete una parola di sicurezza per interrompere l'azione in caso di necessità, e imparate quali sono le parti del corpo sicure da colpire. Mirate a zone sicure, come il sedere e le cosce, ed evitate le zone meno protette o a contatto con gli organi, come la parte bassa della schiena o la pancia. Sia per il risparmio economico che per la sicurezza, è una buona idea iniziare usando semplicemente la mano prima di investire in dispositivi più consistenti, come una frusta o una pagaia.

 

Gioco di ruolo

Non è necessario smettere di giocare a travestirsi quando si cresce. Praticare il gioco di ruolo significa mettere in atto una fantasia sessuale con il vostro o i vostri partner. Può essere un feticcio o una perversione di per sé, ma è anche un modo sano per mettere in atto le proprie fantasie. Per esempio, se avete una fantasia medica, potete far vestire il vostro partner come un medico o un’infermiera sexy e assecondare la vostra fantasia. Altre scene comuni sono quelle che riguardano segretaria e datore di lavoro, studentessa e professore oppure cliente e massaggiatrice: si tratta di fantasie davvero molto comuni che è anche molto semplice mettere in atto.

Gli scenari più comuni vanno dalle classiche scene scolaretta – professore a quelle più tabù, come daddy dom e della bambina. "C'è un enorme tabù sul gioco del papà e della monella/principessa, ma io lo adoro. Non posso fare sesso senza chiamare qualcuno papino", dice Stephanie. Tale gioco di ruolo può coinvolgere sia l'età, in cui un partner finge o entrambi i partner fingono di avere un'età diversa dalla loro, sia le fantasie incestuose. Non è insolito che un feticcio si sovrapponga a una o più categorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.